Homepage / LE PIATTAFORME / Modelli vegetali
MODELLI VEGETALI

La piattaforma sviluppa un sistema integrato per la produzione di piante modello (come arabidopsis, petunia e tabacco) e di piante coltivate ad interesse agronomico (come riso e pomodoro).
Valuta funzioni geniche specifiche, identifica metaboliti con applicazioni nutraceutiche o farmacologiche. Le attività della Piattaforma si articoleranno nell'identificazione di metaboliti (ad esempio flavonoidi e antocianine) per applicazioni in campo farmacologico o nutraceutico e nella produzione di sistemi modello per la produzione di quantità definite di questi metaboliti.
Verranno inoltre realizzati sistemi vegetali per produrre proteine ricombinanti a scopo terapeutico, composti di interesse farmacologico, integratori alimentari.

Attività di Ricerca e Sviluppo e servizi tecnologici:

  • Identificazione di metaboliti (come flavonoidi e antocianine) per applicazioni nutraceutiche o farmacologiche;
  • Produzione di piante geneticamente ingegnerizzate o nuove varietà coltivabili con quantità e tipologia definite di tali metaboliti;
  • generazione di vettori innovativi per l'espressione condizionale di geni in piante, attraverso lo sviluppo di promotori inducibili, cellula- e tessuto- specifici;
  • Produzione di piante geneticamente ingegnerizzate da utilizzare nella produzione di proteine ricombinanti terapeutiche e di farmaci (biopharming);
  • Progettazione di cibi migliorati (functional foods) contenenti livelli appropriati di determinati metaboliti per distribuire composti salutari e naturali per propositi nutraceutici;
  • produzione di piante geneticamente ingegnerizzate o nuove varietà coltivabili come fonte di miscele di metaboliti razionalmente e scientificamente formulate da utilizzarsi come supplementi dietetici che apportano un beneficio fisiologico dimostrato o che proteggono da una malattia specifica.

REFERENTI SCIENTIFICI

Chiara Tonelli

Professore di Genetica,
Dipartimento delle Scienze Biomolecolari e Biotecnologia,
Università di Milano


Chiara Tonelli CV

 

Massimo Galbiati

Dipartimento delle Scienze Biomolecolari e Biotecnologia,
Università di Milano


Massimo Galbiati CV