Homepage / START UP E SPIN-OFF
AZIENDE, START UP E SPIN-OFF
www.vetogene.com

VETOGENE

Vetogene svolge attività di ricerca e servizio per il controllo genetico finalizzato alla preservazione della salute e del benessere degli animali domestici. Vengono offerte analisi genetiche per il controllo delle malattie ereditarie e consulenze sulle anomalie comportamentali degli animali domestici. La società propone un servizio qualificato a forte contenuto tecnologico alle imprese e agli altri operatori del settore zootecnico-veterinario.

www.neuro-zone.com

NEURO-ZONE

La missione di Neuro-Zone s.r.l. è quella di sostenere programmi di drug discovery, fornendo sistemi cellulari primari controllati e fisiologicamente rilevanti nonché una piattaforma multiparametrica per saggi cellulari, finalizzata ad aumentare l'efficienza dei progetti di lead optimization.
Integrando oltre 15 anni di competenze di ricerca di base su sistemi di coltura fisiologicamente rilevanti con approcci innovativi nel campo della micro fabbricazione, della microfluidica e dei materiali avanzati biocompatibili Neuro-Zone s.r.l. intende diventare l'impresa di riferimento sia per l'assistenza personalizzata all'attività di ricerca sia per i servizi di lead optimization screening con alto valore aggiunto.
Neuro-Zone srl è vincitrice del Premio Imprese Creative ed Innovative 2008 della Provincia di Milano ed è stata classificata fra le 25 imprese Life Science più innovative d'Europa all' Eurecan Venture Summit2009.

www.kosgenetic.com

KOS GENETIC

Kos Genetic fornisce un'ampia gamma di servizi, dalla ricerca di base ad analisi genomiche high throughput di varianti predittive e causative in malattie complesse e prototipi di tool diagnostici per la pratica clinica. Il team di lavoro è costituito da ricercatori esperti nel campo delle biotecnologie, epidemiologia genetica e genetica animale, supportati da una tecnologia d'avanguardia.
Kos Genetic si rivolge alle aziende operanti nel settore farmaceutico e delle biotecnologie, ai centri sanitari e accademici/di ricerca, ai consorzi di allevatori e ai produttori alimentari, per i quali mette a disposizione le proprie competenze in: analisi genetiche/genomiche e post-genomiche e servizi su malattie umane complesse, servizi di farmaco genomica per lo sviluppo di nuovi farmaci, selezione genomica di bestiame e servizi di Database per conservare, gestire e interrogare dati fenotipici e genotipici per tutte le specie animali e vegetali.

Biolase

NEWLISI

Newlisi S.p.A. attraverso la sua tecnologia brevettata CSR (Chemical Sludge Reduction) ha l'obiettivo di diventare la società di riferimento nella soluzione del trattamento e smaltimento dei fanghi biologici di supero, uno dei problemi di maggior criticità degli impianti di depurazione sia civili che industriali. Le tecnologie di Newlisi S.p.A. possono fortemente ridurre la quantità dei fanghi da smaltire con importanti impatti sia sul “footprint “ ambientale che sui costi di gestione.
La tecnologia CSR è il risultato di 8 anni di intensa ricerca e sperimentazione, che hanno permesso di avviare la costruzione del primo impianto sperimentale di taglia industriale, ora in fase di test presso un partner di prima grandezza nel panorama italiano delle multi-utilities.
Newlisi ha trovato in “360° Capital Partners”, il fondo Italiano di riferimento nel Venture Capital, il partner e l'azionista chiave per questa fase di start-up.

http://wisebiotech.com

WISE

 

 

WISE s.r.l. (Wiringless Implantable Stretchable Electronics) è una start-up biotecnologica con la missione di produrre e commercializzare dispositivi elettronici e MEMS su supporti polimerici per applicazioni nei campi biotecnologici, biomedicali e sensoristici. L'attività di WISE è focalizzata sullo sfruttamento di una tecnologia proprietaria, detta "Supersonic Cluster Beam Implantation" (SCBI), per la metallizzazione di polimeri ed elastomeri. La SCBI consente di produrre circuiti microelettronici complessi ed interconnessioni su supporti estensibili e conformabili, preservando le proprietà di trasporto elettrico dei dispositivi anche a seguito di cicli intensivi di deformazione dei substrati. I dispositivi possono essere prodotti su piattaforme biocompatibili, e sono pertanto adatti alla produzione di dispositivi biomedicali impiantabili, quali ad esempio elettrodi per neurostimolazione.

 

ARISLA

AriSLA – Agenzia di Ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica – nasce nel novembre 2008 e si presenta oggi come il primo esempio di collaborazione in Italia ed in Europa tra soggetti di eccellenza in campo scientifico e filantropico. La volontà dei soci fondatori - Fondazione Cariplo, Fondazione Telethon, Fondazione Vialli e Mauro ed AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) - è quella di rendere più incisivi ed efficaci gli investimenti in ricerca sulla SLA, sostenendo il rapido trasferimento dei risultati alla pratica clinica. L'Agenzia opera per una ricerca di eccellenza, con risultati che abbiano ricadute concrete per i malati di SLA ed i loro familiari, anche attraverso la creazione di un network di scienziati, nazionali ed internazionali, che metta in sinergia le migliori risorse del settore.

 

AISLA

Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale Amiotrofica) è una associazione senza scopo di lucro, fondata nel 1983 e riconosciuta con decreto legislativo del 30/06/1999 del Ministero della salute come punto di riferimento nazionale per le persone che soffrono di SLA. Attualmente l'associazione ha 57 sedi su tutto il territorio nazionale. La SLA è una malattia neurodegenerativa inguaribile che porta alla morte prematura dei motoneuroni, causando un progressivo indebolimento dei muscoli volontari e infine la paralisi del paziente. AISLA si propone di promuovere e finanziare ricerca scientifica e borse di studio, di fornire assistenza e aiuto ai pazienti e alle loro famiglie , di organizzare corsi di formazione per care givers, personale medico e professionale, di sensibilizzare le persone in merito alla SLA, anche fornendo informazioni riguardo alle più recenti scoperte scientifiche.

 

FONDAZIONE SERENA ONLUS

 

Fondazione Serena è un ente senza scopo di lucro nato dalla collaborazione tra UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Fondazione Telethon, AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) , Azienda Ospedaliera Niguarda. e Associazione Famiglie SMA Onlus. Il 22 dicembre 2008, Fondazione Serena acquisisce la qualifica di ONLUS. CENTRO CLINICO NEMO è il progetto di Fondazione Serena ONLUS Tre anni al servizio di persone affette da patologie neuromuscolari NEMO è l'acronimo di NEuroMuscular Omnicentre. E' il progetto di Fondazione Serena ONLUS, organizzazione nonprofit costituita da tre associazioni di volontariato (UILDM, AISLA, Associazione Famiglie SMA), da Fondazione Telethon e dall'Azienda Ospedaliera Niguarda. E' leader nel suo settore, quello sanitario, per due aspetti specifici:

  • per la cura della persona affetta da patologie neuromuscolari quali la distrofia muscolare, la SLA – Sclerosi Laterale Amiotrofica - e la SMA – Atrofia Muscolare Spinale -;
  • per avere al proprio interno tutte le specialità cliniche che afferiscono a questo tipo di malattia: dal neurologo al fisiatra allo pneumologo. In questo modo, il paziente viene posto al centro del processo di cura con il fine di favorire, sia a lui che alla sua famiglia, la maggior attenzione possibile con ripercussioni positive e tangibili – per quanto possibile – sulla qualità della vita.

FAMIGLIE SMA

 

Famiglie SMA Onlus, costituita nel 2001 a Roma da un gruppo di genitori di tutta Italia, in pochi anni è cresciuta fino a raccogliere alcune centinaia di famiglie, diventando un punto di riferimento in Italia e all'estero tra quanti si occupano, per motivi personali o professionali, di Atrofia muscolare spinale. Nel complesso l'associazione ha già raccolto oltre 1 milione di euro per finanziare la ricerca sulla SMA. L'Associazione ha tre principali obiettivi:

  • informare le famiglie sugli sviluppi della ricerca scientifica, sulle terapie disponibili;
  • promuovere e finanziare anche in Italia la ricerca scientifica sulla SMA e sulle possibili terapie;
  • promuovere l'organizzazione di sperimentazioni cliniche di farmaci e terapie promuovere la partecipazione degli enti di ricerca italiani alle sperimentazioni cliniche sulla SMA realizzate all'estero.
ISC - International Stuttering Centre

L'ISC (International Stuttering Centre) è un centro specializzato nella riabilitazione del linguaggio per persone con problemi di balbuzie, attivo in Italia e Inghilterra (Londra) .

La disfluenza viene superata attraverso corsi intensivi fondati su un concetto di terapia innovativo: la fluenza come risultato “automatico” del raggiungimento di un nuovo schema corporeo e non come esito dell'applicazione delle tradizionali tecniche meccaniche.

Il centro è nato con l'obiettivo di contribuire all'evoluzione della comprensione della balbuzie, le cui cause sono a tutt'oggi ancora poco conosciute; per questo, grazie al supporto di Fondazione Filarete, è allo studio un progetto di ricerca che coinvolga diverse figure professionali in ambito neurologico, logopedico e motorio.


HELAB

Helab offre ai medici veterinari un servizio di consulenza nel campo dell'istologia e della citologia diagnostica. Helab offre un servizio di anatomia patologica veterinaria accurato e completo, con interpretazione diagnostica dei campioni citologici e istologici, redazione di referti chiari e completi secondo gli standard internazionali e, quando necessario, approfondimenti immunoistochimici e istochimici. La filosofia di Helab è quella di porsi come un vero e proprio consulente per l’anatomia patologica, e di instaurare con il clinico una stretta collaborazione per una diagnosi rapida ed una prognosi precisa.